LORIS STELLA

 

 

CURRICULUM VITAE

 

CURRICULUM STUDIORUM

Istruzione Secondaria Superiore: Diploma di Maturità classica conseguito presso il Liceo

 G.B. Ferrari di Este (Padova).

Istruzione Universitaria:

·               Corso di Laurea in Fisioterapia presso l’Università G.D’Annunzio di Chieti – Laureato Dottore in Fisioterapia con voto 110/110 e lode.

Istruzione post-universitaria:

·               Nel 1992 ha superato l’esame finale del Corso teorico-pratico di Flebolinfologia presso l’Università degli Studi di Ferrara.

·               Novara 2006: THE McKENZIE INSTITUTE ITALIA: Corso di formazione per il trattamento meccanico secondo McKenzie.

·               Bologna, 2008: ISTITUTO ITALIANO TERAPIA MANUALE: Corso di formazione biennale in terapia manuale osteopatica.

·               Montecatini Terme 2013: Università di Pisa: Corso teorico pratico di ecografia muscolo tendinea ed osteoarticolare.

 

 

ATTIVITA’ SCIENTIFICA E LAVORATIVA

Dal 1984 al 1987 ha collaborato con il Prof. Romano Frignani, allo sviluppo scientifico e culturale del Bendaggio Adesivo Funzionale, ricoprendo l’incarico di segretario della Presidenza dell’Associazione ASABAF (Associazione per lo Studio e l’Aggiornamento del Bendaggio Adesivo Funzionale).

Dal 1988 al 1994 è stato componente della Commissione di coordinamento per la preparazione atletica e dietetica dell’A-I.A. – F.I.G.C.

Dal 1987 al 1995 ha lavorato, con la qualifica di Specialista di Prodotto, per la Viso Medical di Neuchatel (BASEL S.p.a. – GENOVA), azienda leader nella produzione di tutori e bende per la terapia elastocompressiva delle malattie venose degli arti inferiori e del linfedema, acquisendo importanti competenze sui materiali e metodi per il trattamento delle patologie in oggetto.

Dal 1994 al 1996 ha collaborato con un gruppo francese di ricercatori di Nimes alla realizzazione e al monitoraggio scientifico di un nuovo mezzo di sintesi ortopedico in nichel–titanio (NITINOL) a memoria elastica di forma, utile nella sintesi di fratture traumatiche e chirurgiche, collaborando con i più importanti centri universitari europei di chirurgia della mano, del piede e del ginocchio (in Italia: Prof. Pisani di Torino, Prof. Bufalini di Firenze, Prof. Giannini di Bologna, Prof. Celli e Prof. Tedeschi di Modena, Prof. Cugola di Verona, Prof. Volpe di Padova, Prof. Faldini di Pisa.

Dal 1995 al 2001 ha lavorato per la Smith and Nephew con la qualifica di Clinical Specialist con competenza di materiali e tecniche del bendaggio nel settore flebologico (terapia conservativa dell’insufficienza venosa cronica), nel settore linfologico e nel settore della prevenzione, riabilitazione e gestione del trauma a mezzo di bendaggio funzionale.

Nel 2001 ha lavorato per la tedesca Paul Hartmann con la qualifica di Clinical Specialist, sempre nella stessa area professionale di competenza.

Dal 2001 al 2006 ha lavorato per Sixtus Italia con la qualifica di Clinical Specialist con competenza di materiali e tecniche del bendaggio funzionale e dei dispositivi elettromedicali nell’ambito della traumatologia sportiva collaborando con le principali Federazioni sportive Italiane e con i Club professionistici del calcio, basket, volley e rugby nazionali.

Dal gennaio 2003 al gennaio del 2006 ha avuto la responsabilità di PANACEA Research, Associazione, senza fine di lucro, di divulgazione scientifica, con Sede in Prato e Provider ECM n° 6094 accreditato presso il Ministero della Salute, ed ha organizzato e gestito Corsi teorico – pratici di Bendaggio Funzionale, di Massaggio Sportivo, di Terapie Fisiche strumentali (trasferimento energetico diatermico capacitivo e resistivo).

Dal novembre del 2004 al novembre del 2006 ha ricoperto la carica di VICE PRESIDENTE NAZIONALE della Federazione Italiana Fisioterapisti.

Dal gennaio 2006 a tutto il 2012 è Titolare di uno Studio Professionale di Fisioterapia e Riabilitazione Sportiva in Piacenza d’Adige (PD), Piazza Papa Giovanni XXIII, n° 246.

Dal gennaio del 2013 lavora  presso un poliambulatorio sito in via Galvan 180 nel Comune di Piacenza d’Adige (PD), in qualità di responsabile dell’area fisioterapica e riabilitativa.

La riconosciuta competenza in tema di materiali e tecniche di bendaggio ha valso l’invito a relazionare ai più importanti convegni e congressi nazionali ed internazionali organizzati dal Collegio Italiano di Flebolinfologia, Sitras, Siot e LAMICA, AISLEC:

·               Este, 2 dicembre 1988. Incontro di aggiornamento per operatori sportivi. Moderni indirizzi di diagnosi. Trattamento e prevenzione delle tendiniti nell’atleta.

·               Este, 18 novembre 1989 – ULSS 22. Corso teorico – pratico di tecnica della contenzione adesiva. Materiali e tecniche.

·               Roma, 5-6-7 marzo 1990. Istituto di Scienza dello Sport del CONI. Sports medicine applied to football. Il bendaggio funzionale.

·               Este, 26 maggio 1990 – ULSS 22. Corso teorico – pratico di tecnica della contenzione adesiva. Materiali e metodi.

·               Este, 22 dicembre 1990. Corso teorico – pratico di tecnica della contenzione adesiva. Materiali e metodi.

·               Contarina, 16 maggio 1992. 1^ incontro di aggiornamento su patologia vascolare ed estetica. Podologia e flebologia.

·               Verona, 23/26 settembre 1992. XVI Congresso nazionale della società italiana di medicina di pronto soccorso. I traumi discorsivi: trattamento con bendaggio funzionale.

·               Saint Vincent, 2-3 ottobre 1992. Istituto di Medicina dello Sport di Torino. Congresso nazionale su valutazione e recupero funzionale della spalla e del ginocchio nello sportivo. Il bendaggio funzionale del ginocchio nello sportivo. Il bendaggio funzionale della spalla nello sportivo.

·               Genova, 18/21 febbraio 1993. 2^ congresso mondiale di flebologia estetica. La terapia elastocompressiva nelle malattie venose degli arti inferiori.

·               Piacenza, 29 maggio 1993. La malattia varicosa alle soglie del duemila. Il bendaggio elastocompressivo.

·               Modena, 29 novembre 1993. Università di Modena, cattedra e scuola di specializzazione in chirurgia vascolare. Corso di aggiornamento in Flebologia. Il bendaggio elastocompressivo.

·               Parma, 22 febbraio 1994. Università degli studi di Parma. Il bendaggio funzionale e dinamico nella patologia articolare e mio tendinea.

·               Milano, 25/27 maggio 1994. Ospedale S. Carlo Borromeo. Corso di aggiornamento sulla malattia tromboembolica. Il bendaggio compressivo nella prevenzione della TVP.

·               Roma, 3 luglio 1995. Accademia di Storia dell’arte sanitaria. Master in Medicina Correttiva ed estetica. Il bendaggio flebo logico.

·               Numana, 21-24 settembre 1995 – X Congresso nazionale della società italiana di flebologia. Trattamento elastocompressivo nell’ischemia critica degli arti inferiori.

·               Bologna, 1-2 marzo 1996. Istituti Ortopedici Rizzoli. Il Cammino nella patologia ortopedico traumatologica e nel recisero dello sportivo. Il bendaggio funzionale.

·               Modena, 18 aprile 1996. Università degli Studi. Corso teorico pratico in wound-care. Il bendaggio delle ulcere venose dell’arto inferiore.

·               Avellino, 4 maggio 1996. Azienda ospedaliera S.G. Moscati. Aggiornamenti in flebologia. Il bendaggio flebologico.

·               Bologna, 18 settembre 1997. Azienda USL Città di Bologna. Corso di formazione in diagnostica e terapia vascolare. Il bendaggio del linfedema.

·               Bologna, 18 settembre 1997. Azienda USL Città di Bologna. Corso di formazione in diagnostica e terapia vascolare. L’elastocompressione.

·               Napoli, 13 novembre 1997 – CNAI. Il bendaggio come tecnica operativa del Nursing traumatologico.

·               Bologna, 12 febbraio 1998 – Azienda USL Città di Bologna. Corsi di formazione in diagnostica e terapia vascolare. Terapia elastocompressiva delle ulcere venose dell’arto inferiore.

·               Bologna, 25-26 settembre 1998. Relatore al 1^ Congresso Interregionale di Angiosport.

·               Bologna, 16 ottobre 1998 – Azienda USL Città di Bologna. Corso di formazione in diagnostica e terapia vascolare. Le ulcere vascolari: terapia elastocompressiva.

·               Bologna, 1 febbraio 1999 – Azienda USL Città di Bologna. Corsi di formazione in diagnostica e terapia vascolare. Angiologia e Sport.

·               Bologna, 11 febbraio 2000 – Azienda USL Città di Bologna. Il bendaggio elastocompressivo nel linfedema.

·               Milano, 23 novembre 200 – Università degli studi Milano – Bicocca. L’insufficienza venosa agli arti inferiori. Il bendaggio elastocompressivo.

·               Rozzano, 11 luglio 2000 – Istituto clinico Humanitas. Terapia elastocompressiva dell’ulcera cutanea dell’arto inferiore.

·               Bologna, 16-17 marzo 2001. Istituto Ortopedico Rizzoli. 1^ Congresso Nazionale “L’infermiere in Ortopedia e Traumatologia”. Il Bendaggio Funzionale.

·               Chieti, 1 maggio 2001. Università degli studi di Chieti, Corso di perfezionamento di cinesiologia. Il bendaggio funzionale.

·               Tortona, 17-18 ottobre 2001 – ASL 20: Le lesioni cutanee di origine venosa degli arti inferiori. Dalla epidemiologia al trattamento. Terapia elastocompressiva delle ulcere venose dell’arto inferiore.

·               Repubblica di San Marino, 13 febbraio 2002. Corso integrato di metodologia clinica e trattamenti combinati delle ulcere. Trattamento fisico delle ulcere.

·               Riccione, 9/12 maggio 2002. XVII congresso di podologia. Il bendaggio funzionale, moderne applicazioni in podologia.

·               Roma, 10 giugno 2002. Palazzo delle Federazioni. LAMICA. Terzo incontro studio. Corso teorico pratico di bendaggio funzionale applicato al calcio.

·               Uliveto Terme, 15/17 settembre 2002. Problemi medici nell’attività sportiva. Trattamento funzionale del trauma dello sportivo.

·               Pisa, 18/19 ottobre 2002. Congresso internazionale di medicina dello sport. Aspetti medici dell’endurance. Tecniche di bendaggio funzionale.

·               Torino, 7/9 novembre 2002. Istituto di medicina dello Sport. IV Congresso nazionale. Patologia del rachide cervicale e dorsale. Bendaggio funzionale del rachide cervicale e dorsale.

·               Brescia, 24 marzo 2003. Università di Brescia. LAMICA, Quarto incontro studio: alimentazione applicata al calcio. Corso teorico – pratico di bendaggio funzionale applicato al calcio.

·               Castrocaro Terme, 9/10 maggio 2003. Il linfedema: moderne strategie diagnostiche e terapeutiche. Terapia elastocompressiva del linfedema.

·               Cortina d’Ampezzo, 20/21 giugno 2003. Corso teorico pratico di ecografia muscolo tendinea ed imaging integrato. I bendaggi funzionali nelle patologie muscolari e tendinee.

·               Chieti, 1 luglio 2003. Università di Chieti. Corso di perfezionamento in chinesiologia. Il bendaggio funzionale.

·               Viareggio, 17 febbraio 2004 – 4^ Convegno Satellite Sport e Medicina: Bendaggio funzionali e tutori.

·               Chieti, 2 maggio 2004 – Università degli Studi di Chieti, Corso di perfezionamento in Chinesiologia: il bendaggio funzionale.

·               Viareggio, 30-31 maggio /1 giugno 2004 – 21^ Congresso Nazionale LAMICA – 1^ Congresso Europeo di Medicina del Calcio: Il Bendaggio funzionale muscolo – tendineo.

·               Bormio, 20-23 giugno 2004 – XX Congresso Nazionale dell’Associazione nazionale Specialisti in Medicina dello Sport Università G. D’Annunzio di Chieti: Il bendaggio funzionale nella prevenzione dei traumi da sport, workshop.

·               Uliveto terme, 25-26 giugno 2004: Problemi medici nell’attività sportiva: Il taping protegge dalle lesioni della caviglia?

·               Firenze, 9 ottobre 2004: Nuove acquisizioni in Medicina dello Sport. Bendaggio Funzionale: moderne applicazioni nello sport.

·               Legnaro, 24 ottobre 2004: FIPAV Aggiornamento tecnico: Bendaggio Sportivo e Pronto Intervento.

·               Roma, 6-7 novembre 2004: Congresso Nazionale F.I.F.: PROGRESSO MEDICO E PROSPETTIVE DI SVILUPPO DELLA FISIOTERAPIA. Il Bendaggio Funzionale nella prevenzione e nei recuperi dei traumi da sport.

·               Cortina d’Ampezzo, 17-18 dicembre 2004: CORSO TEORICO-PRATICO ECOGRAFIA ED IMAGING INTEGRATO ARTICOLARE – Kinesio taping.

·               Bologna, 9 aprile 2005: XIV Congresso di Riabilitazione Sportiva e di Traumatologia. LA RIABILITAZIONE ACCELERATA DELLO SPORTIVO INFORTUNATO: Il bendaggio funzionale nelle lesioni muscolo-tendinee.

·               Bologna, 10 aprile 2005: XIV Congresso di Riabilitazione Sportiva e di Traumatologia. LA RIABILITAZIONE ACCELERATA DELLO SPORTIVO INFORTUNATO: Diatermia, trasferimento energetico capacitivo-resistivo.

·               Roma, 15-16 aprile 2005. Congresso della Società Italiana di Flebolinfologia. FLEBOLINFOLOGIA “LIVE”: Medicazioni avanzate e l’elastocompressione: Tipi di Bendaggio.

·               Uliveto Terme, 27-28 maggio 2005. PROBLEMI MEDICI NELL’ATTIVITA’ SPORTIVA: Traumatologia da sport nel setting della medicina generale: traumi distorsivi: ruolo del taping.

·               Monza, 4-5 giugno 2005. Ass. Italiana Medici del Basket. IX Convegno Nazionale. MEDICINA DEL BASKET DEL TERZO MILLENNIO: ASPETTI FISIOLOGICI, TRAUMATOLOGICI E RIABILITATIVI: I bendaggi Funzionali

·               Chieti, 19-22 giugno 2005. XXI° CONGRESSO NAZIONALE ANASMES. ATTIVITA’ FISICO SPORTIVA E PATOLOGIA NEUROMUSCOLARE. Diatermia in modalità capacitiva e resistiva.

·               Chieti, 19-22 giugno 2005. XXI° CONGRESSO NAZIONALE ANASMES. ATTIVITA’ FISICO SPORTIVA E PATOLOGIA NEUROMUSCOLARE. Bendaggio funzionale e kinesiotaping.

·               Chieti, 3 luglio 2005. CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN KINESIOLOGIA. Il Kinesiotaping.

·               Colognola ai Colli, 2 ottobre 2005: FIPAV Aggiornamento tecnico: il massaggio sportivo: qualità performanti dei prodotti da massaggio.

·               Chieti, 26/27 novembre 2005: VI° CONGRESSO NAZIONALE F.I.F.: PROGRESSO MEDICO E SVILUPPO DELLA FISIOTERAPIA. Attualità in Fisioterapia: Trasferimento energetico diatermico.

·               Bologna, 24-25-26 febbraio 2006: IX° CONGRESSO INTERNAZIONALE S.I.E.S. Novità e aggiornamenti in tema di Medicina e Chirurgia Estetica: Utilizzo della Pompa Diamagnetica in medicina estetica.

·               Vittorio Veneto, 19 giugno 2006: XXII° CONGRESSO NAZIONALE ANASMES, ATTIVITA’ FISICO SPORTIVA NELL’ADULTO E NELL’ANZIANO: Diatermia in modalità capacitiva e resistiva.

·               Vittorio Veneto, 19 giugno 2006: XXII° CONGRESSO NAZIONALE ANASMES, ATTIVITA’ FISICO SPORTIVA NELL’ADULTO E NELL’ANZIANO: Massaggio sportivo e qualità performante dei prodotti da massaggio.

·               Vittorio Veneto, 20 giugno 2006: XXII° CONGRESSO NAZIONALE ANASMES, ATTIVITA’ FISICO SPORTIVA NELL’ADULTO E NELL’ANZIANO: Bendaggio funzionale e kinesiotaping.

·               Riccione, 2 ottobre 2996: Corso di aggiornamento S.I.M.F.E.R. G.R. Emilia Romagna, IL TRUMA DISTORSIVO CERVICALE, Valutazione Degli Effetti capacitivi e resistivi della diatermia attraverso l’analisi dell’impedenza tessutale.

·               Torino, 16-17 novembre 2007 – Centro Congressi Lingotto: Terapia Fisica e Riabilitazione – Bendaggio funzionale.

·               Pieve di Cento, 27-28 settembre 2008: SPINE CENTER CONVENTION, attualità in tema di diagnosi e terapia per le patologie vertebrali. 8° Aggiornamento di Medicina Manuale. Il bendaggio funzionale: moderne applicazioni.

·               Bologna, 1-2 marzo 2013: ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI: L’ABC DELL’APPARATO LOCOMOTORE: Tecniche di taping neuromuscolare: dimostrazione di un bendaggio funzionale e di confezionamento di neurotaping.

·               Bologna, 19 maggio 2013 – Spine Center Project: CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN FISIOTERAPIA DELLO SPORT:  Utilizzo del bendaggio funzionale.

·               Ancona, 28-29 settembre 2013:  Congresso Nazionale SPORT TRAUMATOLOGY  – THE BATTLE

·               Roma, 29-30 novembre 2016: XXXV Congresso Nazionale della Federazione Medico Sportiva Italiana. Corso teorico pratico LA RIABILITAZIONE DELLO SPORTIVO. Il Bendaggio funzionale dell’arto inferiore: fisiopatologia, indicazioni, tecniche.

 

Ha ricevuto l’incarico di Lezioni Magistrali e Corsi su materiali e tecniche di bendaggio funzionale e flebologico/vascolare presso i seguenti Enti Universitari:

-         Università G. D’Annunzio di Chieti, Corso di Laurea in Fisioterapia (riservato agli studenti del terzo anno), titolare Prof. L. Vecchiet

A.A. 1997-98: corso di 40 ore di tecnica del bendaggio funzionale per quattro gruppi di venti studenti, per complessive 160 ore di insegnamento

A.A. 1998-99 A.A. 1997-98: corso di 40 ore di tecnica del bendaggio funzionale per quattro gruppi di venti studenti, per complessive 160 ore di insegnamento

A.A. 1999-2000: corso di 40 ore di tecnica del bendaggio funzionale per quattro gruppi di venti studenti, per complessive 160 ore di insegnamento

-         IUSM di Roma, Corso di Laurea in Scienze Motorie, titolare Prof. P.P. Mariani:

A.A. 1999-2000: 40 ore di tecnica del bendaggio funzionale per gli studenti del terzo anno di corso.

-         Istituto di Medicina dello Sport di Torino, Corso di diploma di massofisioterapista titolare Prof. C.G. Gribaudo:

A.S. 1991-92: materiali e tecniche del bendaggio funzionale per complessive 40 ore di insegnamento.

A.S. 1992-93: materiali e tecniche del bendaggio funzionale per complessive 40 ore di insegnamento.

A.S. 1993-94: materiali e tecniche del bendaggio funzionale per complessive 40 ore di insegnamento.

A.S. 1994-95: materiali e tecniche del bendaggio funzionale per complessive 40 ore di insegnamento.

A.S. 1996-97: materiali e tecniche del bendaggio funzionale per complessive 40 ore di insegnamento.

A.S. 1997-98: materiali e tecniche del bendaggio funzionale per complessive 40 ore di insegnamento.

-         Università di Ferrara/San Marino: Master di Flebolinfologia, titolare Prof. V. Gasbarro

Materiali e tecniche del bendaggio elastocompressivo per complessive 40 ore di insegnamento.

-         Università di Modena: Corso AISLEC per la cura delle lesioni vascolari degli arti inferiori: materiali e tecniche del bendaggio elastocompressivo nella terapia delle malattie delle vene e della cura delle ulcere croniche dell’arto inferiore.

 

AUTORE DELLE SEGUENTI PUBBLICAZIONI EDITE A STAMPA

Direttore responsabile della rivista Topic Medical News Edita da Basel S.p.A. (1990-1997).

Terapia elastocompressiva delle malattie venose degli arti inferiori Basel Editore.

Bendaggio Funzionale di Caviglia Basel Editore

Il bendaggio funzionale: moderne applicazioni. Opera in 4 volumi edita da Edi Ermes.

·               Il bendaggio funzionale di caviglia

·               Il bendaggio funzionale per le affezioni muscolo tendinee dell’arto inferiore

·               Il bendaggio funzionale del ginocchio e della colonna

·               Il bendaggio funzionale dell’arto superiore

Autore di diversi testi sulle tecniche di bendaggio funzionale e di oltre 40 articoli pubblicati su riviste nazionali e internazionali del settore.

 

CONTRIBUTI A LIBRI

-            Le vene varicose degli arti inferiori: problemi medici ed estetici (Autori O. Cancelli e G. Mosti)

-            L’ulcera cutanea (Autore M. Monti)